giovedì 13 Dic 2018

Luigi Pilutti, il nonno irredentista

(Autore) in Pagine: 70

Prezzo:  5,00
Torna indietro

L’autore, prima di essere uno scrittore è un sindacalista che ama raccontare, con ironia, eventi in forma di sonetti. Egli riporta le sue esperienze di vita, che sono conoscenza, consapevolezza e saggezza di chi ha vissuto più di ottant’anni da protagonista impegnato nel sociale e nella politica. Questa volta si cimenta con la prosa. La storia narrata è quella di suo nonno che ha vissuto la fine dell’“epoca degli imperi” e poi è entrato in quello che viene ormai definito il “secolo breve”. Che è passato attraverso due guerre mondiali, combattendo come soldato la prima, ma contro la sua volontà. Un protagonista “non comune”, come tanti umili che hanno fatto la storia.

- Advertisement -

Più letti