mercoledì 12 Dic 2018

Claudio Sabattini – Autonomia sociale, conflitto, democrazia

(Autore) in Pagine: 228 Collana: Inmemore

Prezzo:  13,50
Torna indietro

«Un lavoro non facile, quello del sindacalista, che non permette atti di cinismo, che sono solo sciocchezze contro di sé; e per fare questo mestiere bisogna avere un alto livello di moralità e credere che davvero sia possibile la giustizia sociale».

Claudio Sabattini ha lasciato un’eredità complessa, impegnativa nella sua interpretazione e gestione. Questa pubblicazione può servire a restituire la ricchezza e l’attualità del suo pensiero su cui grava, ancora oggi, un deposito di incomprensioni, di pregiudizi e di semplificazioni. Nella convinzione che le sue idee e analisi possano aiutare a comprendere i problemi di fondo che il sindacato deve affrontare per sostenere la sfida della contemporaneità.

Autonomia del sociale, democrazia come fatto sostanziale, qualità del lavoro, analisi delle trasformazioni politiche e socioeconomiche, strategie di risposta del sindacato per affrontare le nuove sfide: queste le sue tematiche di riflessione, critica e d’avanguardia, volta a scardinare i tornelli all’ingresso delle fabbriche e portare la democrazia all’interno dei luoghi di lavoro.

- Advertisement -

Più letti