lunedì 15 Aprile 2024
Home Autobiografia Ad alta voce

Ad alta voce

 10,00

COD: 058 Categoria:

Descrizione

Aranci, aranci, cu li fà li guai si li chianci”. Nicolò Azoti, spirito libero, sindacalista, musicista, muore ammazzato dalla mafia a pochi metri da casa, da sua moglie, da sua figlia. Antonina ha quattro anni quando vede, sul letto, suo padre agonizzante. Nicolò è morto battendosi per la riforma agraria, ma sulla sua famiglia cala un sudario di isolamento e vergogna. “Anche Dio lo considerava colpevole?”, scrive Antonina, che attraverso questo libro riscatta, oltre alla memoria di suo padre, anche se stessa.

Coedizione con Terre di mezzo

Informazioni aggiuntive

Autore

Antonina Azoti

Pagine

128

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ad alta voce”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

- Advertisement -