Smaltimento rifiuti. Un’app che fa la differenza

0
851

Il bene del pianeta passa anche attraverso una corretta raccolta differenziata. La tecnologia ci viene in aiuto per farla al meglio

Gli appelli per salvare l’ambiente negli ultimi anni sono diventati sempre più insistenti. E anche la raccolta differenziata è una di quelle buone pratiche per dare il proprio piccolo contributo per il bene del pianeta. Ma non è sempre così semplice da fare e sapere dove buttare i rifiuti. La tecnologia può però venirci in aiuto con alcune app per i nostri cellulari.

Junker. Aiuta a smaltire i rifiuti nel modo corretto. Basta inquadrare con la fotocamera dello smartphone il codice a barre del prodotto e l’applicazione lo riconosce e indica in quale cassonetto deve andare. Si possono anche cercare i prodotti manualmente, aprendo con il pulsante “Cerca” una lista visibile sullo schermo. La ricerca può essere poi fatta con i simboli del riciclo, indicando quello presente sulla confezione da smaltire.

Il Rifiutologo. Funziona in modo simile alla precedente e permette anche di visualizzare le schede dei prodotti, per avere maggiori informazioni sul corretto smaltimento.

Grow Recycling. Questa app, dedicata ai più piccoli, cerca di insegnare loro come fare la raccolta differenziata, educando alla cura dell’ambiente. È un gioco, in cui lo scopo è smistare i rifiuti nei contenitori animati corretti, magari sotto la supervisione degli adulti.

Dizionario dei rifiuti. Fornisce informazioni su dove conferire i rifiuti e quando. Inserendo il nome del comune in cui si vive nel campo di testo al centro della schermata e il nome del prodotto da smaltire nel campo “Dizionario” si possono avere varie informazioni: il cassonetto da usare, curiosità sul materiale di cui è fatto e suggerimenti su come ridurre l’impatto ambientale.

Puliamo e SmartRicicla forniscono ai cittadini dei comuni aderenti informazioni per smaltire i rifiuti correttamente, comunicando in quali giorni della settimana sono ritirati e inviare segnalazioni su eventuali problemi.

La raccolta differenziata. Come le precedenti, dà una mano a smaltire i rifiuti nel modo corretto.

(L’articolo è tratto dal numero di marzo 2023 di LiberEtà. Per abbonarsi alla rivista clicca qui)