Il mio gatto Lillo

0
1300

Il mio gatto è un esibizionista. Fin da piccolo, quando lo trovammo, gli piaceva esibirsi. Appena si accorgeva che lo guardavo incominciava a correre, a rotolarsi, a salire sugli alberi. A ogni corsa o capriola si girava verso di me per verificare che lo stessi guardando, proprio come fanno i bambini.

Un giorno, mentre stavo facendo le pulizie, Lillo mi raggiunse e cominciò subito le sue esibizioni, ma nella foga fece un salto dal davanzale della finestra e cadde di sotto. Per fortuna andò a finire sulla tenda da sole e da lì riuscì a saltare giù, nell’orto, ma chissà, povero Lillo, che paura! Su quella tenda, anche se ormai sono passati anni ci sono ancora i segni delle sue unghie. Soltanto adesso, dopo quattro anni da quella bravata, Lillo ha ripreso la simpatica abitudine di fare esibizioni.

Avete un aneddoto, un racconto che riguardano il vostro animale? Inviateli a: redazione@libereta.it