Sos diabete per cani e gatti

0
90
sos diabete cani e gatti

Un animale domestico su cinquecento soffre di diabete, ma molto spesso i padroni non lo sanno e soprattutto ignorano il fatto che ad averglielo “trasmesso” siano stati loro stessi. Ovviamente, come avviene per gli umani, la prevenzione è possibile e, se curato in maniera adeguata, il diabete negli animali comporta una vita pressoché normale. La malattia non investe tutti i nostri amici a quattro zampe nella stessa maniera, visto che gatti e cani femmina sono i più colpiti.
«Il cane –spiega l’Associazione nazionale medici veterinari italiani – è colpito quasi esclusivamente dal diabete di tipo 1, quello di tipo genetico, e le femmine affette risultano essere il doppio rispetto ai maschi. Nel gatto, invece si presenta più spesso il diabete di tipo 2 e sono più colpiti i maschi castrati». A differenza del cane, nei gatti il legame tra obesità e comparsa della malattia è stato chiaramente dimostrato, per questo gli esperti parlano quasi di una “malattia trasmissibile” poiché a trasmettergliela, involontariamente, è il padrone con un’alimentazione inadeguata.