Semina in calante

0
1608

Nell’orto

Con la Luna calante dei primi giorni di luglio seminare in pieno campo cavolo cappuccio, radicchio e per tutto il mese seminare bietola da coste, cicoria, lattuga, prezzemolo e scarola. Raccogliere le aromatiche o le officinali come dragoncello, salvia, rosmarino, santoreggia. Mantenere sempre il terreno umido per non causare stress idrici. Anche agosto prende avvio con la Luna calante: seminare in semenzaio all’aperto radicchio estivo, spinacio e valerianella. Raccogliere le abbondanti produzioni di ortaggi per il consumo fresco e la conservazione. In crescente procedere alla semina, sempre in semenzaio all’aperto, della lattuga da taglio.

In giardino

A luglio, la sera, annaffiare le specie annuali in fiore e distribuire uno strato di pacciamatura per limitare l’evaporazione. Eliminare i fiori appassiti per stimolare la crescita di altri. Aspettare la Luna crescente per seminare in semenzaio alisso, garofano, viola, violacciocca. Ad agosto in Luna calante cimare i rampicanti sempreverdi. A metà mese iniziare la potatura della lavanda. Procedere alla preparazione di talee di garofani e gerani, prelevando porzioni del fusto di circa 20 cm, lasciando solo due-tre foglie in cima. Si pongono in miscuglio di torba e sabbia, mettendole in luogo ombreggiato e nebulizzando acqua costantemente.