giovedì 13 Dic 2018

L’Aquila, gli anziani, la città

AA.VV. (Autore) in Pagine: 88 Collana: Studiericerche

Prezzo:  10,00
Torna indietro

L’Aquila rappresenta un grande problema politico nazionale. Dobbiamo impedire che su di esso cali il silenzio. Dobbiamo tenere alta l’attenzione e la mobilitazione perché la città torni a essere quello che è stata: un centro di vita, di cultura, di affetti, in continuità con la sua storia.

Con questi obiettivi è stato condotto lo studio che qui si presenta. Esso si basa su un’indagine che ha avuto come principale obiettivo l’analisi delle attuali condizioni di vita quotidiana della popolazione e in particolare degli anziani. Il lavoro su campo mostra come ai danni del terremoto si siano sommati gli errori del processo di ricostruzione. Si è trattato di un intervento autoritario e gerarchico che non solo ha implicato un’enorme spesa, ma ha stravolto la realtà urbanistica della città, creando insediamenti mal distribuiti e mal collegati, determinando per gli anziani isolamento, difficoltà di movimento e accesso ai servizi. Questa pubblicazione intende non solo accendere una luce sulla condizione degli anziani dell’Aquila, ma anche riparlare di quello che è successo e tenere viva la discussione sul processo di ricostruzione.

- Advertisement -

Più letti