giovedì 13 Dic 2018

A partire dagli anziani

AA.VV. (Autore) in Pagine: 232 Collana: Studiericerche

Prezzo:  10,00
Torna indietro

ESAURITO

L’invecchiamento della popolazione è in atto e avrà conseguenze importanti sul volto della società che verrà. Il volume prova a esplorare questo processo valorizzando il punto di vista degli anziani in Calabria. Cosa significa invecchiare oggi e come diversamente si invecchia? Quali sono le principali fragilità degli anziani e quali le risorse, relazionali e non solo, su cui gli over 65 possono contare? E quanto sono, loro stessi, supporto per i figli e i nipoti? Quale attivazione si può immaginare per gli anziani più deboli? E, soprattutto, come ci interroga l’invecchiamento della popolazione dal punto di vista dei rapporti fra generazioni?

Cresce il Welfare, cresce il Lavoro. Un welfare per gli anziani, per una loro migliore qualità della vita, rappresenta anche occasione di buon lavoro per tanti giovani. Garantire il diritto universale a un invecchiamento dignitoso, per gli uomini e le donne che hanno costruito il nostro presente, è esempio per i giovani che devono costruire il futuro del paese. Questo pensiero ha animato l’indagine, realizzata dallo Spi Cgil Calabria e dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università della Calabria. Essa vuole offrire a tutti un’occasione di approfondimento sui problemi connessi all’invecchiamento; sensibilizzare l’opinione pubblica calabrese, e non solo, sulla qualità della vita degli anziani; essere strumento per sollecitare le forze sociali, politiche e istituzionali a intraprendere azioni utili a migliorare le possibilità di invecchiare restando attivi e per ripensare la solidarietà tra età diverse.

- Advertisement -

Più letti