L’importanza della passeggiata

0
1249

Moltissime persone prendono un cane, ma poi si dimenticano di una cosa estremamente importante per la salute del proprio animale, ossia che questo ha bisogno delle sue passeggiate quotidiane. Lavoro, spese, impegni, appuntamenti, figli da accompagnare, alla fine hanno sempre la precedenza sulla passeggiata del cane.

In realtà il nostro amico ha bisogno di fare esercizio fisico tutti i giorni, anche per un sano equilibrio mentale e psicologico. Per questo i cani devono essere portati in passeggiata almeno tre volte al giorno e le uscite devono essere lunghe, non limitarsi al breve tempo necessario per espletare i bisogni e poi si ritorna di corsa a casa perché ci sono altre cose da fare. Certo, questo richiede tempo, ma allora, se si ha una vita superimpegnata e si sa già che non si avrà tempo da dedicare al cane, basta evitare di prenderne uno e di renderlo infelice. La passeggiata, infatti, è un esercizio mentale, oltre che fisico; è qualcosa che scaccia la noia e gli permette di fiutare, seguire le piste, marcare il territorio, incontrare altri cani. Insomma, è un’attività che permette al cane di essere un cane.