Legge sulla Non Autosufficienza. Spi Cgil: “Fare presto e bene”

0
246

«Il governo deve approvare in tempi rapidi il testo di legge sulla non autosufficienza degli
anziani. È positivo che il tema sia oggi all’ordine del giorno della riunione preparatoria del
prossimo Consiglio dei Ministri ma ora bisogna fare presto e bene».

Ivan Pedretti, segretario generale dello Sindacato dei pensionati della Cgil lancia oggi un
nuovo appello al governo, chiedendo di procedere in tempi rapidi all’approvazione del testo di legge sulla non autosufficienza.

Una legge fondamentale per le persone fragili, che rappresenterebbe un aiuto concreto per milioni di famiglie italiane che se ne prendono cura quotidianamente.

«Definire la legge sulla non autosufficienza – continua Pedretti – significa anche centrare
alcuni degli obiettivi previsti dal Pnrr, con il conseguente sblocco di risorse estremamente
importanti per il nostro paese. Per questo confidiamo che si trovino le soluzioni legislative più adatte per dare finalmente vita a questo provvedimento».

Il Piano nazionale di Ripresa e resilienza (PNRR) prevede infatti l’approvazione della
riforma legislativa organica degli interventi in favore degli anziani non autosufficienti –
ovvero la tanto attesa legge di riforma dell’assistenza agli anziani non autosufficienti –
entro la primavera del 2023.