La ricetta del mese. Gamberi in sfoglia

0
999

Pulite i gamberi eliminando la testa e il carapace, lasciando intatta la coda. Con uno stecchino privateli del filetto nero e, dopo averli lavati, disponeteli in una ciotola con l’olio e il succo di limone filtrato. Tagliate la pasta sfoglia a strisce di due cm di larghezza e avvolgetele intorno ai gamberi dopo averli asciugati, sovrapponendone un po’ a ogni giro. Tagliate le strisce rimaste in piccoli segmenti di due-tre cm e utilizzateli per coprire la parte
di coda con la polpa visibile. Fate una leggera pressione per farli aderire.

Spennellate con il tuorlo d’uovo sbattuto e cospargete con i semi. Fate riposare in frigorifero per venti minuti, quindi cuocete nel forno già caldo a 200° per circa venti minuti.

Ingredienti per quattro persone
Dodici gamberi; una confezione di pasta sfoglia rettangolare; un cucchiaio di olio
extravergine di oliva; mezzo limone; un uovo; semi di sesamo e di finocchio