Concorso nazionale Vie della Memoria – Vittorio Monaco, 2024

0
250

Giunge alla 13a edizione il premio nazionale di poesia in dialetto Vie della Memoria – Vittorio Monaco, promosso dallo Spi Cgil Abruzzo-Molise insieme al Centro Studi e Ricerche Vittorio Monaco di Sulmona. Gli aspetti che ne fanno un concorso unico sono la scelta della lingua, il dialetto, e il tema, che è quello civile del lavoro, della storia, dell’impegno sociale: caratteristiche definite dalla scelta dello Spi Abruzzo-Molise di individuare nella poesia in dialetto una “via della memoria”. Il concorso si rivolge a tutti, particolarmente a chi ha dedicato la propria vita all’impegno sociale e al lavoro.

Si può concorrere con un minimo di tre e con un massimo di cinque poesie inedite, composte in un qualsiasi dialetto italiano, con le più diverse soluzioni metriche, stilistiche e formali, sui temi del lavoro e della storia civile e sociale. La partecipazione è gratuita. Le composizioni devono giungere entro il 31 luglio 2024, in copia finale d’autore e con traduzione in italiano, in formato word, alla segreteria del Premio, e-mail: centrostudi.vittoriomonaco@gmail.com

La cerimonia di premiazione del premio avverrà il 28 settembre 2024 alle ore 10 presso il teatro Francesco Paolo Tosti, via Porta Napoli 45a, a Castel di Sangro (AQ).

Scarica il regolamento del concorso (in pdf)