Riprendiamoci l’energia. Il numero di dicembre di LiberEtà

0
240

Il numero di dicembre di LiberEtà (clicca qui per l’anteprima) chiude un anno difficile: il quarto anno di pandemia, con la guerra all’Ucraina da parte della Russia, una profonda e generalizzata crisi economica, l’accentuarsi drammatico della povertà e delle disuguaglianze tra paesi, aree geografiche e continenti. Non è un caso che la parola del mese sia “morale”, appropriata al periodo storico che stiamo vivendo, sia nella sua versione al femminile sia al maschile.

Su col morale, dunque viene da dire, e “Riprendiamoci l’energia”, titolo del pezzo di apertura del mensile con il quale approfondiamo il tema delle comunità energetiche che, seppur con fatica, anche in Italia muovono i primi passi. Il 2022 è anche l’anno in cui per la prima volta si è insediato un governo di destra: “Poche punte, tanti mediani” è il titolo dell’analisi di Fabio Martini, inviato di politica per La Stampa.

Continuiamo a parlare del conflitto in atto partendo questa volta dall’ultimo libro di Michele Mezza “Net-war” che svela le connessioni esistenti tra strategie belliche e conoscenze tecnologiche.

Ampio spazio è dedicato al percorso congressuale dello Spi il cui programma prosegue anche a ridosso delle feste con l’impegno delle strutture territoriali e nell’”Interesse generale”. Pensionati e pensionate sono i protagonisti del libro “Perennial. L’Italia che invecchia e che vuole ancora darsi da fareche presentiamo assieme all’autore Ivan Pedretti, segretario generale del Sindacato pensionati italiani della Cgil.

E ancora vaccini, ma questa volta contro l’ondata di influenza con la quale già in molti stanno facendo i conti: ne abbiamo discusso con Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Ircss Ospedale Galeazzi di Milano. Tra le pagine utili i consigli per gli acquisti natalizi on line, i suggerimenti sui dolci delle feste, il piacere del tè, la ricetta del panpepato e come ogni dicembre, trovate in regalo il calendario del 2023, realizzato in collaborazione con Almanacco Barbanera. Con i nostri auguri!

Clicca qui e abbonati a Liberetà!