mercoledì 25 Novembre 2020

Nati prima

Annamaria de Lena Pavcovich in , Pagine: 311

Prezzo:  14,50
Torna indietro

Finalista della 20ma edizione del Premio Letterario LiberEtà

Un inno alla vita celebrato passo dopo passo quando l’esistenza diventa un distillato di esperienze. Notti passate al capezzale dei “nati prima”, gli anziani, accogliendo un rimpianto, un racconto, un sorriso. In una carrellata di personaggi indimenticabili, nel libro di Annamaria de Lena Pavcovich si intrecciano storie di guerra e ricostruzione, di sconfitte e vittorie, di rimpianti e di voglia di vivere. Perché si continua a cambiare fino all’ultimo, purché qualcuno sia capace di ascoltare.

Per raccontare tutte le persone che ho incontrato servirebbero libri interi. I “nati prima” sono la tenace testimonianza di un’esperienza di vita che non posso e non voglio dimenticare. Le loro storie si accavallano, ci stupiscono e creano ricchezza, un insegnamento di vita che aiuta a proseguire il tragitto dei “nati dopo”, sempre se ne facciamo tesoro. Annamaria de Lena Pavcovich

Annamaria de Lena Pavcovich nasce a Bolzano ottantadue anni fa. È stata militante dell’Udi e del Pci. Una vita vissuta con gli anziani come assistente geriatra e volontaria dell’Auser. Si definisce anticonformista, ama la natura e gli animali.

- Advertisement -

Più letti