Preziosi raccolti

0
1322

L’orto ci aspetta con i primi preziosi raccolti, mentre il giardino dona a piene mani fiori, profumi e colori. A maggio si esce di casa, si va in cerca delle buone erbe di campo, in cucina entrano le aromatiche coltivate sul balcone, mentre le rose sbocciano per la festa della mamma. Luna calante: dal 1° al 5 e dal 22 al 31; Luna crescente: dal 7 al 20 maggio.

Nell’orto

Grazie all’aiuto della Luna crescente, è il momento di seminare pomodoro, zucca, zucchina, anguria, cetriolo, melone, fagiolo, fagiolino, crescione, maggiorana. È inoltre tempo di trapiantare peperoni, melanzane, sedano. Volendo, ci si potrà dedicare all’autoproduzione delle piantine in casa, da seminare in piccoli contenitori, ad esempio nel vasetto dello yogurt. In Luna calante, seminare basilico, lattuga, sedano, indivia riccia, scarola, porro, rapa, bietola da coste, prezzemolo. Utilizzare i macerati di ortica per trattamenti curativi su ortaggi e piante da frutto.

In giardino

In Luna crescente seminare a dimora primule, dianthus, campanule, fiordalisi e garofani. Mettere a dimora gerani, dalie, tuberose, borragine e maggiorana. In Luna calante prestare attenzione alle rose: eliminare i rami non da fiore, eseguire la potatura di ringiovanimento e concimare il terreno con compost e concimi liquidi. Tenere sotto controllo gli afidi con metodi biologici come la coccinella, o con nebulizzazioni di macerati di ortica. Potare le erbacee perenni e gli arbusti che hanno fiorito, per conferire loro un rinnovato vigore.