Pensioni. Attenzione alle bufale!

0
688

In rete sta girando da qualche ora una bufala secondo cui il pagamento delle pensioni di aprile, a causa del coronavirus, avverrebbe in misura ridotta del 50%, per poi essere recuperato integralmente nel mese di agosto. Il sindacato dei pensionati della Cgil si è affrettato a comunicare a tutti i propri iscritti che non c’è nulla di più falso.

A circolare è una lettera su carta intestata Inps a firma di un funzionario che non appartiene all’Istituto. Attenzione dunque alle false comunicazioni. Sulla pagina Facebook dello Spi Cgil si legge “Teniamo sempre gli occhi ben aperti e non facciamoci fregare da chi, anche in questa situazione così complicata, vuole speculare sui pensionati e sulle pensionate”.