mercoledì 17 Aprile 2024
Home News Manovra. Pensionati in piazza il 16 novembre

Manovra. Pensionati in piazza il 16 novembre

0
Manovra. Pensionati in piazza il 16 novembre

I sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil confermano la manifestazione del 16 novembre, dopo i colloqui di ieri con il governo.
“La manovra del governo è insufficiente per quanto riguarda le risposte date ai pensionati”, hanno dichiarato, “a partire dalla misura sulla mini rivalutazione per la quale riconfermiamo il nostro giudizio critico. Manca inoltre l’intervento sull’ampliamento della 14esima così come l’abbassamento delle tasse anche per chi è in pensione”.

Positivi, invece, sono gli impegni che il governo si è assunto per il futuro e in particolare la volontà di proseguire il confronto sulla previdenza e per una legge quadro sulla non autosufficienza. “A queste condizioni – continuano Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil – confermiamo la manifestazione convocata per il prossimo 16 novembre a Roma, con l’intento di spingere il Parlamento a migliorare ulteriormente la manovra economica tenendo in considerazione le necessità di 16 milioni di persone che oggi rappresentano un terzo del paese e che non possono quindi continuare ad essere ignorate.

A questo fine i sindacati hanno deciso di organizzare anche dei presidi davanti al Senato in occasione della discussione parlamentare.

Il segretario generale dello Spi Cgil Ivan Pedretti ha ribadito con forza l’intenzione di andare avanti. Lo ha fatto anche con un video sul suo profilo Facebookin cui ha detto che non è intenzione dei pensionati essere invisibili e defilati. “I pensionati e le pensionate sono una grande forza e hanno sempre aiutato i giovani, sono un terzo del paese e hanno diritto a vivere una vita migliore insieme ai propri figli e nipoti”.