L’ambiente siamo noi. Il numero di settembre di LiberEtà

0
602

È arrivato anche quest’anno il momento della Festa nazionale di LiberEtà. E con questo appuntamento, e con l’editoriale del segretario generale Ivan Pedretti sui temi che ci porteranno in piazza il prossimo 7 ottobre, si apre il numero di settembre del nostro mensile. Dopo una prima parte dedicata a Spi Stories a Venezia, con lo speciale dedicato, vi raccontiamo cosa accadrà nella tre giorni di Senigallia, nelle Marche (clicca qui per l’anteprima). Nei giorni della festa cade anche l’anniversario del golpe in Cile: ne abbiamo parlato attraverso le testimonianze di chi c’era. Tra di loro anche la segretaria dello Spi Cgil nazionale, Carla Mastrantonio. Con l’occasione abbiamo intervistato gli Inti-Illimani che saranno in concerto a Senigallia.

Un approfondimento è dedicato alle politiche che il governo di destra sta mettendo in atto alimentando squilibri e ingiustizie sociali. Parliamo di diritti umani con la commissaria del Consiglio d’Europa, Dunja Mijatovic e delle ultime frontiere dell’intelligenza artificiale con chat gpt.

Nella rubrica dedicata al cinema raccontiamo l’ultimo film di Nanni Moretti Il sol dell’avvenire mentre tra le pagine verdi partiamo dalla raccolta del vetro, per poi passare al rinnovato interesse da parte degli under 40 verso la coltivazione della terra. Nella sezione dedicata alla rete approfondiamo il fenomeno delle catene di sant’Antonio e la sicurezza per i minori quando utilizzano la tecnologia. In tema di ecologia, l’esperienza della città di Bologna che rallenta, diminuendo i limiti di velocità nella circolazione interna. E poi una guida all’uso corretto degli antibiotici e alla conservazione dei prodotti alimentari.