Giovanni, il cortometraggio di Di Gerlando e Gibelli finalista di Spi Stories 2022

0
56

Giovanni è un bambino di 6 anni, sta andando al parco insieme a sua mamma. Il bimbo spinge un passeggino sul quale è appoggiato un bambolotto. La mamma è impegnata in una telefonata, così indica al figlio una panchina dove sedersi ad attenderla. In questa panchina c’è anche un signore sui 60 anni che sta leggendo un giornale. Il signore è stupito nel vedere il bimbo che accudisce un bambolotto (una “cosa da femmine”, pensa), e comincia a parlare con lui…

Marco Di Gerlando e Ludovica Gibelli girano questo cortometraggio affrontando il tema degli stereotipi di genere con la giusta “leggerezza” con stile e classe, senza urlare o fare “comizi cinematografici”. Secondo la giuria, che lo ha inserito tra i primi tre finalisti tra oltre mille e duecento corti in concorso,  “il tema del sessismo viene declinato, in questo film garbato e misurato, attraverso la messa in discussione dei ruoli: femminile e maschile si fondono creando confusione nella mente di un uomo maturo che, alla fine, vede tutti i suoi pregiudizi crollare davanti ai giochi di un bambino”.

La storia raccontata è tratta da un fatto realmente accaduto in Piemonte.

Marco Di Gerlando e Ludovica Gibelli – Biografia

Marco Di Gerlando nasce a Genova nel 1980. Si diploma in Regia presso la Scuola d’Arte Cinematografica di Genova. Con i suoi cortometraggi ha ottenuto più di cento selezioni internazionali e ha vinto numerosi. Conduce laboratori di cinema per ragazzi e adulti, ha all’attivo diversi premi nazionali di rassegne di Cinema per le scuole tra cui il 1° premio assoluto, sezione Cinema, al Globe Educational Festival 2010 e 2012.

Ludovica Gibelli nasce a Sanremo nel 1977. Attrice e regista ha lavorato per anni con la danza e il teatro esplorando in particolare la dimensione psicologica ed emozionale. Laureanda presso la facoltà di Scienze della Formazione Primaria con percorso di studi e specializzazione in Pedagogia teatrale. Ha studiato Pedagogia teatrale all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma. È diplomata in Teatro Educativo alla S.E.T.E. (Ente di formazione Accreditato dal MIUR). È diplomata in regia presso la Scuola d’Arte Cinematografica di Genova.