Valorosi. Arriva il nuovo numero di LiberEtà

0
103

Il numero di dicembre di LiberEtà è dedicato ai “valorosi”, ovvero alle nonne e ai nonni che tornano a farsi sentire, protagonisti di proteste, manifestazioni e mobilitazioni in tutta Italia. Impegno in piazza, nei quartieri, nelle periferie, per tenere alta l’asticella dei diritti.

In apertura del nuovo numero di LiberEtà vi raccontiamo un anno di impegno, anche con il sindacato dei pensionati della Cgil che ha promosso e sostenuto numerose iniziative di mobilitazione: con i giovani, lo Spi Cgil ha partecipato ai campi estivi antimafia, ha insegnato l’italiano agli stranieri, ha combattuto il degrado nelle periferie, si è battuto con Greta e con i giovani ecologisti. Sono loro, gli anziani, il vero argine a una destra aggressiva e reazionaria che vuole farci tornare a epoche tragiche del passato.

A seguire, un focus proprio sui campi antimafia e sull’impegno civico che anima tanti giovani e tanti anziani, con un obiettivo comune: combattere l’illegalità.

Questo mese siamo andati nei sotterranei di “Nazitalia”, come l’ha definita il giornalista di Repubblica Paolo Berizzi costretto a vivere sotto scorta a causa delle continue minacce ricevute. Berizzi ha raccontato il tentacolare universo di nazisti, fascisti e razzisti che, mai come adesso, si sentono così forti e sono ben rappresentati sulla scena politica.

Per la sezione memoria, raccontiamo i cinquant’anni dalla strage di Piazza Fontana. La bomba alla banca dell’Agricoltura a Milano uccise diciassette persone e aprì una delle pagine più buie della storia della nostra Repubblica.

A seguire, il racconto di uno dei finalisti della ventunesima edizione del nostro Premio letterario, Nunzio Mainieri, che nel libro “A voce alta” ci racconta la storia di Martin, operaio sindacalista vissuto in Argentina prima, in Italia poi, in fuga da una terribile dittatura di cui l’autore ripercorre la storia.

Per le pagini utili, come vivere bene anche quando si va avanti con l’età. Lo stare insieme, ci dice la scienza, è il segreto della felicità. Una ricerca dell’Università di Harvard parla chiaro. E ancora, informazioni sul vaccino per l’influenza, la salute a tavola in vista del Natale, come evitare gli imballaggi dei regali sotto l’albero e qualche indicazione utile su come ridurre gli sprechi. Infine, consigli pratici su orti, giardini, sport, cibo, libri e gite.