Annaffiature abbondanti

0
1044

Nell’orto

Oltre alle annaffiature che giugno comincia a chiedere in abbondanza, in Luna crescente seminare in semenzaio all’aperto il cavolfiore, e in piena terra cardi, fagioli, fagiolini. Inoltre trapiantare all’aperto il cavolo cappuccio estivo-autunnale, le melanzane, il melone, i peperoni, i peperoncini, i pomodori tardivi e il sedano. Innestare il noce, cominciare a raccogliere albicocche, ciliegie, lamponi, mirtilli, ribes, susine. In Luna calante seminare in semenzaio all’aperto bietola da coste, radicchio di Chioggia precoce, porro, prezzemolo, rucola, scarola e sedano. Mettere a dimora all’aperto finocchio precoce. Continuare nel frutteto la potatura verde su drupacee, pomacee, vite e olivo. Eliminare i polloni su castagno.

In giardino

Tra profumi e fioriture d’ogni tipo, con la Luna crescente seminare all’aperto campanule, garofani, malva, primule, violacciocca. Il momento è anche buono per riprodurre le specie legnose, quindi i cespugli, tramite talea, margotta e propaggine. Dove il prato è danneggiato, trapiantarlo con tappeto erboso in rotoli. È ancora possibile mettere a dimora o trapiantare il geranio. In Luna calante invece  estrarre dal terreno i bulbi di tulipano e narciso che hanno fiorito, spazzolarli leggermente e riporli in luogo buio e fresco. Ripulire le aiuole dalle erbe infestanti e distribuire pacciamatura di corteccia di pino.

Luna crescente: dal 1° all’8 e dal 25 al 30; Luna calante: dal 10 al 23.