mercoledì 12 Dic 2018

Terra mia

Alvaro Giannelli (Autore) in Pagine: 336 Collana: Premio LiberEtà

Prezzo:  10,00
Torna indietro

ESAURITO

Alvaro Giannelli sul filo della memoria ci racconta il suo paese e la sua gente. Lo strumento linguistico è il dialetto, semplice, immediato, colorito di espressioni schiette e sagaci. “Terra Mia” è una suggestione che ci coinvolge fino alle nostre radici più profonde.

Terra mia è un suggestivo spaccato, una finestra che si apre su una realtà che senza dubbio ci coinvolge perché racconta delle nostre radici più profonde. Tuttavia non ci si aspetti qui una visione nostalgica: la chiave di lettura, perciò, non sia quella del rimpianto o della melanconia.

Alvaro Giannelli è un uomo che ha vissuto in prima persona le difficoltà del suo tempo. Il suo lungo impegno come amministratore lo ha reso ancora più consapevole dei costi umani altissimi che questa società ha sopportato: l’isolamento, l’alto grado di analfabetismo, le misere condizioni di una vita subalterna. Tuttavia, accanto a questo, egli mette contemporaneamente in luce un importante requisito della sua gente, ovvero quella straordinaria capacità di vivere con orgoglio, semplicità e ironia anche le difficoltà della vita quotidiana. Una capacità, sintesi di consapevolezza e rassegnazione, che finisce spesso per mitigare il peso di una miseria che nasce da pesanti ingiustizie sociali. Una capacità che diventa quasi un’attitudine a trarre vero divertimento e soddisfazione dalla vita anche quando si va alla ricerca di occasioni di svago semplici e spontanee. Un’abilità quasi dimenticata, oggi.

- Advertisement -

Più letti