venerdì 27 Novembre 2020

Sanità 2.0. Internet, telemedicina e intelligenza artificiale

Alta scuola Spi Luciano Lama in , , Pagine: 196

Prezzo:  13,50
Torna indietro

Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione stanno trasformando ogni aspetto della vita quotidiana, perfino il modo in cui ci prendiamo cura di noi stessi e dei nostri cari. Grazie a Internet e alle App mediche siamo meglio informati e il rapporto tra il medico e il paziente è più paritario.

Anche la governance delle strutture ospedaliere è messa alla prova dalle tecnologie. Nuove frontiere come la telemedicina, l’intelligenza artificiale, il Fascicolo sanitario elettronico e i robot infermieri impongono un salto culturale e di mentalità a tutti: malati, medici, operatori e decisori politici. Le applicazioni digitali in campo sanitario sono infinite e potrebbero facilitare l’accesso a cure di alta qualità anche a distanza. Ma per tutti i cittadini?

La tendenza a privatizzare la sanità è globale e l’analfabetismo digitale è un fenomeno diffuso. Eppure le nuove tecnologie, se ben governate, sono l’occasione per riorganizzare la medicina di territorio e il sistema sociosanitario pubblico e universalistico, rendendoli efficienti e inclusivi.

Questa pubblicazione è tratta dal rapporto di ricerca Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Opportunità e sfide per la salute e la sanità, di Giovanna Vicarelli, Università Politecnica delle Marche.

Leggi l’approfondimento “La sanità e le rivoluzioni del futuro” 

- Advertisement -

Più letti