venerdì 27 Novembre 2020

Democrazia. Passato e presente di un’idea

in , Pagine: 120

Prezzo:  10,00
Torna indietro

Interviste a cura di Antonio Fico a Luciano Canfora, Nadia Urbinati, Paolo Ercolani, Giovanni Sabbatucci, Marco Revelli, Yves Mény, Giovanni De Luna, Michele Mezza.

Democrazia è parola antichissima e controversa sin dalle origini. Come ci ricorda l’enciclopedia Treccani, corrisponde a una «forma di governo che si basa sulla sovranità popolare e che garantisce a ogni cittadino la partecipazione in piena uguaglianza all’esercizio del potere pubblico».
Concetto che dovrebbe mettere tutti d’accordo e che invece, come poche altre idee filosofiche e politiche, ha diviso l’umanità e continua – nel bene e nel male – a dividerla.

Dall’Atene classica all’avvento della rete, questo libro ripercorre fino ai giorni nostri le mutevoli vicende di una storia affascinante, attraverso le parole di otto grandi studiosi.
Stretta tra il capitalismo antidemocratico della globalizzazione e i crescenti populismi, la democrazia oggi combatte la sua epocale battaglia per la sopravvivenza. Una lotta a cui sono chiamati i singoli individui e le organizzazioni che hanno fatto della democrazia il loro riferimento ideale.

Leggi la recensione di Carmine Santoro su La Notizia 

Leggi la recensione di Emiliano Sbaraglia su Rassegna.it

Ascolta l’intervista ad Antonio Fico su Radio Articolo 1

Leggi la recensione su Striscia Rossa

Leggi la recensione su Fanpage

- Advertisement -

Più letti