giovedì 29 Febbraio 2024
Home Questo Mese LiberEtà gennaio 2018

LiberEtà gennaio 2018

0
LiberEtà gennaio 2018

Sul numero di gennaio uno speciale dedicato al grande Andrea Camilleri. Il passato, dice lo scrittore, spesso si mescola con il presente. Succede anche con il ritorno dei populismi e con i rigurgiti di fascismo che hanno riempito le cronache degli ultimi mesi. In questo gioco di specchi, ammonisce Camilleri, si rischia di perdere l’orientamento della storia, e con esso i valori della nostra democrazia.
Nel nuovo numero all’allarme fascismo è dedicato un lungo approfondimento, arricchito dall’intervista alla nuova presidente dell’Anpi, Carla Nespolo.
A seguire, li punto sulle pensioni, i risultati raggiunti e i problemi che dovranno essere affrontati nel nuovo anno.
Arricchisce il numero uno speciale sul post terremoto. Non tutto è risolto: un anno e mezzo dopo l’80 per cento delle macerie non è stato ancora rimosso.
E ancora, l’esperienza dei campi della legalità e il racconto dei comuni che in tutta Italia lavorano per creare percorsi di integrazione con gli immigrati che sbarcano sulle nostre coste.
Uno speciale sul caos Tari, la tassa sui rifiuti, apre la sezione dedicata alle pagine utili.
Infine, il focus sul reddito di inclusione e tante informazioni su salute, consumi, alimentazione e tecnologia.