Il nuovo numero doppio di luglio e agosto di LiberEtà è dedicato ai giovani. Dopo la pandemia e il ritorno possibile alle vite di prima, ci attende un mondo da salvare e da lasciare in eredità alle nuove generazioni nei confronti delle quali abbiamo contratto un debito enorme, non solo finanziario.

Ne abbiamo discusso con Sara Segantin, 24 anni, attivista ambientalista che dice: “Osservate le impronte che state lasciando. Questa non è una lotta delle giovani generazioni, ma di tutte le generazioni. La crisi climatica riguarda ciascuno di noi”.

Dunque, quale rapporto con le nuove leve e quali sono le vie possibili per uscire insieme dalla crisi, uniti e solidali? Una proposta l’ha avanzata il Forum Disuguaglianze Diversità: istituire un “tesoretto” di quindicimila euro per tutti i diciottenni da finanziare agendo sulla tassa di successione.

Poi meme e social: LiberEtà racconta come il sindacato dei pensionati stia sul web in modo innovativo anche per comunicare con i giovani.

Parliamo poi della legge sulla non autosufficienza in arrivo. I cardini della riforma: meno ospedale e più cure a casa, la telemedicina, la riforma delle Rsa, servizi territoriali. E ancora, il destino delle rsa. In Italia sono 270.000 gli anziani che vivono nelle oltre settemila strutture residenziali. Serve un intervento che rimetta ordine nel settore e garantisca alle persone ospitate cure e assistenza appropriate e condizioni di vita dignitose.

Intanto ripartono i campi della legalità: da Nord a Sud con il coinvolgimento dei pensionati Cgil insieme a Libera e a tanti ragazzi. E a proposito di legalità, raccontiamo i nuovi murales realizzati da giovani artisti che a Palermo ricordano e onorano le vittime innocenti della mafia.

E ancora a proposito di giovani, siamo andati nelle Marche per raccontare l’esperienza intergenerazionale di Furgoncinema, che ha portato luce e speranza nelle zone colpite dal terremoto del 2016 delle quali ormai non parla più nessuno.

Infine, gli orti sociali: migliorano il paesaggio urbano e accrescono il benessere.

E per finire, le pagine utili: televisione e nuovo decoder, consumi, alimentazione e benessere, ambiente, salute e divulgazione scientifica sul web, volontariato, viaggi, orti e giardini.