Pioggia-di-meteoriti-a-febbraio

Pubblicato il 03 apr 2017

Pioggia meteoritica

I corpi di natura extraterrestre bombardano costantemente la Terra, ma fortunatamente la maggior parte di essi ha dimensioni microscopiche. Grazie all’atmosfera del pianeta, viviamo protetti e inconsapevoli di questo vero e proprio bombardamento, che mediamente porta sul suolo terrestre cento tonnellate di materiale meteoritico ogni giorno, mentre una quantità molto più elevata brucia al primo impatto con l’atmosfera.

Dai pochi campioni meteoritici che giungono al suolo, i ricercatori raccolgono dati circa la composizione del Sistema solare, per capire come pianeti e altri corpi siano emersi da un disco embrionale di polveri e gas circa cinque miliardi di anni fa. Un recente studio, condotto dalla University of Chicago e dalla Lund University (Svezia), sembrerebbe dimostrare come la maggior parte di questi campioni studiati sia riconducibile a un singolo evento. Un’antica collisione tra corpi rocciosi di grosse dimensioni, avvenuta nello spazio circa 466 milioni di anni fa, avrebbe generato un’enorme quantità di materiale – roccia e polveri – la cui ricaduta sulla Terra dura tutt’oggi.

Condividi sui social network

    Ricevi notizie simili via email

    * indicates required
    Leggi Liberetà ogni mese a casa tua