Immagine Attività

Pubblicato il 13 mar 2017

Over 65. Fino al 30 per cento di forza in più con una appropriata attività fisica

 

Chieti. I risultati del progetto sull’attività fisica per l’invecchiamento attivo presso l’università Gabriele D’Annunzio di Chieti. Coinvolti nello studio anziani iscritti allo Spi Cgil.

 

Sollevare più comodamente la spesa, salire più agevolmente le scale con conseguente miglioramento della qualità della vita, affrontare gli sforzi fisici con molte meno difficoltà. Uno studio condotto su persone ultrasessantacinquenni dall’universita di Chieti Gabriele D’Annunzio, dimostra che con un’appropriata attività fisica i miglioramenti possono essere notevoli. L’invecchiamento attivo, insomma, fa bene al corpo e alla psiche.

Testimoni e protagonisti della ricerca realizzata da Tiziana Pietrangelo e Christian Doria del “Laboratorio di valutazione funzionale” dell’Università D’Annunzio, alcuni iscritti allo Spi Cgil di Chieti, sindacato assai sensibile al tema della qualità della vita delle persone anziane

Il progetto rivolto a persone dai 65 anni in poi, mira a studiare gli effetti dei diversi tipi di attività fisica, anche innovativi, studiati e calibrati sulla persona.

Prima dell’inizio delle attività, sono stati svolti accertamenti delle condizioni cliniche e psicofisiche dei partecipanti. Successivamente, le sedute ginniche si sono svolte presso il Laboratorio universitario. L’esperimento è stato seguito passo dopo passo dal personale coinvolto nella ricerca.

Accanto agli esercizi classici di potenza e di resistenza, il progetto prevedeva anche esercizi innovativi, come l’elettrostimolazione, particolarmente utili per gli anziani che non possono affrontare carichi di lavoro eccessivi.

Al completamento delle attività tutti i partecipanti sono stati di nuovo sottoposti alle visite specifiche di controllo. Gli organi osteo-muscolari hanno risposto positivamente con un miglioramento medio del 30 per cento della forza massima erogata dal soggetto. Un risultato notevole, considerando le ricadute positive sulle attività di tutti i giorni come sollevare più comodamente la spesa o salire più agevolmente le scale con conseguente miglioramento della qualità della vita.

 

Condividi sui social network

    Ricevi notizie simili via email

    * indicates required
    Leggi Liberetà ogni mese a casa tua