Orti e giardini d’inverno

0
49

Nell’orto

Con il Natale alle porte si possono coinvolgere i bambini nella preparazione di festose ghirlande. Allora tutti a raccogliere nei boschi rami, pigne, bacche rosse come quelle della rosa canina, evitando quelle di agrifoglio e pungitopo in quanto sono specie protette. Cosa accade invece nell’orto? Si piantano in Luna calante i bulbi di aglio e cipolla e si seminano fave e piselli. Si raccolgono i cavolfiori e i cavoli da broccolo con temperature al di sopra dello zero. Controllare con attenzione che i teli di serre e tunnel siano integri e ben ancorati a terra. Lavorare il terreno, ma solo se non è bagnato.


In giardino

Anche il giardino ci chiama al lavoro. È infatti il momento, con la Luna calante, di vangare intorno alle rose e agli arbusti a fioritura precoce. Trapiantare le talee attecchite senza irrigarle per evitare che l’apparato radicale geli. In Luna crescente trapiantare le viole e gli iberis a fioritura primaverile. Piantare i viburni. Se lo abbiamo conservato dall’anno precedente, portare gradatamente in casa l’albero di Natale affinché si abitui alle temperature dell’interno.